CONSULENTI LAVORO

INFORTUNIO SUL LAVORO

LA RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO ANCHE IN CASO DI NEGLIGENZA, IMPRUDENZA O IMPERIZIA DEL LAVORATORE Commento ad ordinanza n. 16026 del 18 giugno 2018 della Corte di Cassazione.

Nella costante elaborazione giurisprudenziale il datore di lavoro è tenuto a predisporre nell'ambiente di lavoro la migliore tecnologia necessaria a tutelare l'integrità fisica e morale dei prestatori di lavoro contro i rischi esistenti nel luogo di lavoro (art. 2087 c.c.).