IL FESTIVAL DELLE ECCEZIONI

 

Shakespeare, cambiamenti climatici e Yoga: gli eventi di domenica 22 settembre con il Festival delle Eccezioni

 

La seconda edizione della kermesse dedicata al tema del “Piccolo” porta a Casperia installazioni, laboratori e spunti per una riflessione scientifica

Roma, 21 settembre 2019 – Si chiude domenica 22 settembre il Festival delle Eccezioni a Casperia, in provincia di Rieti. La seconda edizione delle kermesse, promossa e organizzata dall’Associazione culturale Schegge di Cotone con il patrocinio del Comune di Casperia e con il contributo della Fondazione Varrone, porta nel borgo incontri, installazioni, esibizioni e laboratori: tanti appuntamenti culturali gratuiti e aperti al pubblico dedicati al concetto del “Piccolo”.

EVENTISergio Pisani, Segretario nazionale dell’Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM), con “La rana bollita”, dà il via agli eventi di domenica 22 settembre alle ore 12:00. La conferenza si pone l’obiettivo di fare quattro chiacchiere sui cambiamenti climatici: lo stato attuale e i possibili scenari futuri.

Si parla invece di materia, antimateria e particelle subatomiche con Valerio Vagelli dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) durante la conferenza “Il lato oscuro dell’universo”, in programma alle ore 16:00. All’incontro partecipa anche Scienza Coatta, il collettivo social che tratta argomenti scientifici con ironia e romanità.

Alle ore 17:30 Catalina Curceanu, Primo Ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ci accompagna in un viaggio nel mondo dell’infinitamente piccolo, tra atomi e dubbi amletici, con “Shakespeare e la meccanica quantistica”. Infine, alle ore 19:30, Lorenza Zambon tiene la “Terza lezione di giardinaggio per giardinieri planetari. Semi di futuro”, un corso di auto coltivazione botanico-teatrale che narra di erbacce, orti di città e guerrilla gardening. 

IL FESTIVAL PER I BIMBI – Il Festival delle Eccezioni dedica dei momenti anche alle famiglie e ai più piccoli con lo spettacolo, in programma alle 10:30 e alle 17:00, “Kamishibai. Storie di carta”, a cura di Chiara Lombardo e Giulia Bornacin. Agli stessi orari, si tengono rispettivamente il laboratorio “Il mondo in una goccia d’acqua” e “Piccoli mondi sotto i nostri piedi” a cura del Museo del Fiume di Nazzano.

INSTALLAZIONI E LABORATORI – La domenica si apre con il laboratorio di Yoga a cura di Livia Porzio “Nel mio piccolo”. Dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00, si possono visitare le mostre “Piccoli e necessari: storie di libri di piccolo formato”, a cura di Raimondo Di Maio e “Dell’infinito”, a cura di Luciano Minestrella. In cartellone anche il laboratorio di Barbara della Polla “A piccoli passi. Un’opera collettiva per Casperia” e il laboratorio di Betterpress “Piccole impressioni”. 

ECCEZIONI OFF – Nei tre giorni del festival è previsto anche Eccezioni Off, un calendario parallelo di iniziative pensate e proposte dal territorio stesso: dal Teatro Medicina, a cura di Paola Garibotti, al Piccolo Mercato Artigiano di Naturalmente Casperia. Per l’occasione, si possono ammirare le sale di Palazzo Forani grazie alle visite guidate coordinate dall’associazione ForArte; il pubblico può anche contribuire alla creazione di un ritratto collettivo lasciando una fototessera presso il Piccolo Spazio Dada; Emanuele Di Giacomo porta invece a Casperia “Una cartolina eccezionale”, una cartolina - con ben 11 mila parole - scritta dal professore Nicola d’Urso.

Infine, gli amanti del gusto e dei sapori possono fermarsi alla Sagra del Tartufo, organizzata dalla Proloco di Casperia.  

 

Per maggiori informazioni:

Sito web http://www.festivaleccezioni.it/

Pagina facebook https://www.facebook.com/festivaleccezioni/

Instagram festival_delle_eccezioni

Twitter @FestEcc